CHI SIAMO

 

Castelseprio - Pantocratore

Castelseprio - Pantocratore

           

             “Imprimi Cristo nel tuo cuore,

                   là dove Egli (già) abita,

           sia che tu legga un libro su di Lui,

             o che tu Lo veda in immagine,

        possa egli illuminare il tuo pensiero,

          mentre tu lo conosci doppiamente

      sulle due vie della percezione sensibile.

          Così tu vedrai con gli occhi, ciò che

            hai appreso mediante la parola.

       L’intero essere di colui che ode e vede,

           in questo modo, sarà riempito

                      della lode a Dio.”

                                          (Teodoro Studita, Ep.XXXVI)

Castelseprio - San Giuseppe

Castelseprio - San Giuseppe nella Natività

 

L’Associazione nasce sulla carta nel 2008; già da numerosi anni, però un gruppo di iconografi, aveva iniziato ad accostarsi con passione al linguaggio spirituale dell’icona.

Si decide di fondare l’Associazione, nel desiderio di definire un luogo identitario, che possa esprimere concretamente la tensione del gruppo verso il vasto orizzonte della tradizione

spirituale, liturgica e culturale dell’ortodossia russa, favorendone la conoscenza in Occidente e promuovendo al contempo il dialogo ecumenico, attraverso il contatto fra esperienze vive.

La stretta collaborazione che anima il gruppo di iconografi, il comune desiderio che l’icona diventi luogo di contemplazione dell’autentica bellezza,
il confronto sempre vivo sullo stile, il canone e la forma, sono elementi che arricchiscono il loro lavoro.

Per dare concretezza agli obiettivi statutari, volti a promuovere e  diffondere la conoscenza della tradizione iconografica bizantina e del
patrimonio artistico e spirituale della cultura cristiana,

l’Associazione si serve di strumenti , quali:

a) promozione di corsi di scrittura delle icone

b) percorsi di storia dell’arte e approfondimenti teologici legati all’iconografia

c) viaggi presso luoghi sacri, culla della tradizione iconografica bizantina

d) visita a mostre nazionali e internazionali che ospitano icone

e) seminari di approfondimento su temi legati alla stilistica e al  colore

Estratto dello statuto